In ricordo di Laura Biagiotti: un amore per la moda e per la Città Eterna

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone

18718429_10211376643445841_2060219743_n

E’ lutto per la città di Roma.

 

Ci ha lasciato questa notte Laura Biagiotti, stilista di fama internazionale, donna d’arte e di cultura, mecenate, ma soprattutto una donna di Roma.

 

Nata e cresciuta nella Città Eterna ha trasformato la piccola attività di famiglia in un brand famoso in tutto il mondo. “Regina del cachemire” come la definì il New York Times, ha sempre avuto un rapporto speciale con Roma che definì lei stessa “una sorta di Itaca da cui ripartire e mai distaccarsi”, e a cui ha anche dedicato un profumo (Laura Biagiotti Roma). Fu la prima a investire il suo capitale nel restauro di monumenti pubblici della città nel 1998,  finanziando il restauro della Scala Cordonata del Campidoglio e nel 2007 contribuì al restauro delle fontane di Piazza Farnese.

 

A lei, e a suo marito Gianni Cigna, si deve la più vasta collezione del pittore futurista Giacomo Balla, di cui è stata inaugurata, un mese fa, una mostra dal titolo Giacomo Balla: Designing the Future, presso l’Estorick Collection of Modern Italian Art di Londra.

 


Roma oggi non ha perso solo una grande donna e artista, ma anche un personaggio che nella sua vita ha contribuito a rendere ancora più splendente e magica la città più bella del mondo.

 

Fabio Bosco

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*